Flash Mob a Zurigo

Lo scorso 25 maggio, 131 persone sono cadute a terra contemporaneamente in diverse zone della città di Zurigo. 131 è anche il numero di incidenti accorsi dal primo gennaio 2000 nelle 4 centrali nucleari di Beznau, Mühleberg, Gösgen e Leibstadt in Svizzera.

Un’azione dimostrativa messa in atto da Greenpeace per protestare contro l’utilizzo dell’energia nucleare, sottolineando l’impreparazione dei cittadini svizzeri ad un possibile incidente nucleare.

[fonte Blog Guerrilla]

There are no comments on this post.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: